L’Aleph – 1° Edizione “Universale Economica” – Feltrinelli

1° Edizione “Universale Economica”: Marzo 1961 – Tiratura: 20.000 copie
Copertina disegnata da Heiri Steiner
Nota di Francesco Tentori Montalto
Collezione Personale
Nota

“…una profonda capacità filosofica di commozione di fronte alla grandezza e alla miseria dell’uomo, di fronte a quanto è in esse di sorprendente e paradossale.” Questa (di un critico argentino) è una delle possibili definizioni dell’intuizione, o poetica, che presiede al mondo fantastico dell’argentino Jorge Luis Borges: narratore, poeta, saggista, scrittore di eccezzione nella vasta repubblica letteraria ispano-americana, caso singolare e suggestivo per gli annali delle lettere contemporanee. Altre definizioni hanno puntato sul carattere “fantastico metafisico”, proprio delle invenzioni di Borges; sulla dimensione misteriosa che con lui sembra entrare per la prima volta nella letteratura, hanno riconosciuto che il suo è un “mondo fantastico governato dalla logica”; c’è chi, in Francia, ha classificato Borges tra i “grandi distruttori della letteratura”…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...